Caratteristice LGM-3000 - LOGIMAX Programmi gestionali, software stampa bollettini postali, software gestione laboratorio riparazione, gestionale auto

Vai ai contenuti

Caratteristice LGM-3000

CARATTERISTICHE GENERALI

Gestione multiazienda, è possibile gestire un numero illimitato di azienda, con gestione differenziate uno dall'altro.

Gestione anagrafica magazzino, gestione di 3 listini per ogni articolo, è possibile inserire una percentuale di ricarica o decidere il prezzo finale compreso iva e il programma che calcola automaticamente le percentuali di ricarico.
Gestione anagrafica clienti e fornitori.

Gestione documenti di acquisto e vendita, con relativo carico e scarico automatico degli articoli, Documenti di trasporto, preventivi, inventari, fattura immediata e accompagnatoria, ordini clienti e fornitori.

Scadenzario pagamenti clienti e fornitori, questi viene generati automaticamente dai documenti di vendita e acquisto.

Possibilità di include documenti in altri documenti, come Documenti di trasporto preventivi, ordini.

Possibilità di copiare parti di righe di documenti già creti e importarli in qualsiasi altro documento che si sta creando.

Possibilità di creare un elenco di righe di documenti nella tabella "Ricorda" e poi all'occorrenza importarli nei documenti che si sta creando, ad esempio possono essere copiati per ricordare di ordinarli e all'occorrenza utilizzarli e poi cancellarli.

Possibilità di inserimento nei documenti della ritenuta di acconto.

Stampa delle RIBA

Anteprima di stampa utile per controllare i documenti prima di stamparli.

Possibilità di invio dei documenti tramite e-mail automaticamente dal programma, è possibile stampare i documenti in formato PDF, Excel, RTF. Possibilità di esportare tutti i contenuti delle tabelle come file, nei formati Excel, RTF.

Possibilità di importare le anagrafiche del magazzini o dei clienti fornitori da foglio Excel.

GESTIONE LISTINI ESTERNI METEL O EXCEL, possibilità di creare e salvare infiniti listini da poter utilizzare per importare gli articoli dentro la nostra anagrafica oppure utilizzarli all'interno dei preventivi o altri documenti.

Stampa le Etichette, degli articoli di magazzino, oppure non un semplice clic è possibile stampare le etichette dei materiali registrati in un movimento.

Gestione della distinta base

GESTIONE DELLA PRIMA NOTA, SEMPLICE MA MOLTO EFFICACE

Possibilità di associare ai movimenti dei codici seriali, importante per chi vende articoli che hanno un codice seriale diverso per ogni articolo, utili a che vende o assembla computer, in caso di guasto della scheda avere la possibilità di conoscere il fornitore.

Possibilità di inserire delle figure all'interno dell'anagrafica del magazzino e poter stampare il preventivo con l'immagina del materiale.

MODULO GESTIONE COMMESSE

Creazione della commessa per un impianto o per altra lavorazione

Gestione della manodopera, con la possibilità di conoscere dove ha lavorato il Sig. Rossi e quante ore ha fatto.

Per conoscere i costi e i prezzi della commessa è molto semplice, basta creare i DDT o gli acquisti dal fornitore direttamente da dentro la commessa per conoscere la situazione dei lavori effettuati.

Possibilità di usare all'interno dei movimenti gli articoli presi da listino metel o da listini creati con l'importazione dei materiali da Excel.

Quando il lavoro si protrae nel tempo è possibile creare delle fatture di anticipo. Quando il lavoro è terminato è possibile creare la fattura di conclusione lavoro con un semplice tasto.

GESTIONE DELLA DICHIARAZIONE DI CONFORMITA' secondo la nuova legge 37/08

Possibilità di esportare i clienti e anche i materiali in file compatibili con il programma che gestisce le dichiarazioni MR-DICO

Possibilità di creare delle categorie e sottocategorie da associare sia alle ore di manodopera che al materiale, in questo modo è possibile conoscere i prezzi e i costi per determinate sezioni del lavoro.

MODULO GESTIONE INTERVENTI ESTERNI

Possibilità di creare un contratto al cliente per i materiali in suo possesso, possono essere gestiti i contratti per gli apparecchi in suo possesso che i contratti con monte ore.

Gestione dei contratti per sapere quelli in scadenza o scaduti con rinnovo automatico.

Gestione della richiesta di intervento che può essere effettuato sui materiali in contratto oppure richiesta intervento fuori contratto.

Gestione della richiesta intervento, avviso del cliente, assegnazione del tecnico con possibilità di controllo dei tecnici già imegnati, inserimento data e ora pianificata per l'intervento.

Inserimento delle risorse, materiali tramite documenti trasporto ecc.. e manodopera , qesto consente di contabilizzare i costi totali dell'intervento e creare la fattura automaticamente.

Se l'intervento viene effettuato su contratto a ore il programma visualizzare il numero di ore rimanenti da utilizzare negli interventi.

Possibilità di invio SMS e Email sia ai clienti che ai tecnici.

MODULO GESTIONE RIPARAZIONI

Il software gestione riparazione ti permette di creare in un attimo la scheda dell'apparecchio da riparare inserendo in automatico la data di ingresso e il numero progressivo.

Puoi inserire il nominativo del cliente, l’apparecchio, la marca, il modello e la matricola dell'apparecchio.

Dopo l'inserimento della matricola il programma in automatico controlla se l'apparecchio è già stato nel vostro laboratorio visualizzando il numero di scheda e la data di entrata, con un semplice clic puoi andare alla scheda relativa.

Hai la possibilità di inserire gli accessori che accompagnano l'apparecchio, al momento dell'inserimento puoi segnare gli accessori che devi inserire

nel documento di trasporto da inviare ad un laboratorio esterno, in questo caso il programma li inserirà in automatico.

Puoi inserire gli estremi di uno scontrino di acquisto e anche in questo caso il programma ti segnale se gli estremi di quello scontrino sono già stati inseriti in un altra riparazione.

Hai la possibilità di registrare il problema riscontrato, con la possibilità di modificare il carattere di scrittura, cambiare colore e i fonts della scrittura in modo tale da evidenziare meglio il problema.

Puoi segnare lo stato ingresso dell'apparecchio per evidenziare se ha segni di usura graffi ecc.. Se l'apparecchio viene portato da un altro negozio o da aziende possibilmente hanno un codice che puoi inserire nella scheda e cercare al momento opportuno.

Hai la possibilità di inserire nella tabella degli apparecchio la somma corrisposta in garanzia in automatico il programma inserirà l'importo nei materiali utilizzati e manodopera.

Stampa della scheda interna dell'apparecchio che è composta da due parti: una da consegnare al cliente e una rimane in laboratorio; le stampe possono essere personalizzate direttamente dall’utente

ULTIME REVISIONI

Versione 4.6.0

MODULO BASE

  • Nell'inserimento della distinta base è stata aggiunta la possibilità di selezionare il flag Clienti affinchè in ogni materiale venga inserito il listino che è stato assegnato nell'anagrafica clienti.


MODULO RIPARAZIONI

  • Nell'inserimento dei materiali per la riparazione o preventivo della scheda di riparazioni è stata aggiunta la  possibilità di utilizzare i materiali della distinti base, questo consente di velocizzare l'inserimento di combinazioni di materiali.


MODULO COMMESSE

  • Dal resoconto è ora possibile creare oltre alla fattura e la ricevuta anche la fattura proforma.

  • E' stata aggiunta la possibilità di inserire le assenze del personale, in questo modo saà possibile in automatico stampare il foglio presente in maniera completa.


Versione 2.4.6.0


MODULO BASE

  • Nei documenti Fatture, Preventivi, DDT, è stata aggiunta la banca clienti.

  • Nel corpo documenti, cliccando sul tasto dollaro è stata aggiunta la possibilità di modificare automaticamente le descrizioni, inserendo la descrizione breve o estesa o le due descrizioni. Questo è comodo, quando si è fatto un preventivo dettegliato e si vuole fare una fattura sintetica, in questo caso si procedere alla sostituzione delle descrizioni dettagliate con quelle sintetiche.


Versione 2.4.0.0


MODULO RIPARAZIONI

  • Possibilità di individuare la stato di riparazione di una scheda con un colore. Sulla tabella stato riparazioni è possibile inserire un    colore relativo allo stato delle riparazioni, il programma in ricerca scheda o nella lista delle riparazioni cliccando sulla barretta rossa visualizzerà le schede con il relativo colore.

  • E' stato aggiunto un flag che si attiva automaticamente se la riparazione è un  rientro, può essere attivato o disattivato manualmente.

  • Sono stati aggiunti due nuovi campi, Matricola 2 e S/N numero seriale. Sulla matricola due il programma avvia una ricerca automatica per  trovare se un'altra scheda ha lo stesso numero.

  • E' stato aggiunta la possibilità in caso di garanzia apparecchio poter scegliere se è una riparazione o una sostituzione, in base all'attivazione il programma inserire un importo in garanzia diverso in base a quello che è stato inserito nella tabella modelli, dove è stato aggiunto un nuovo campo.

  • Nella tabella stampe della scheda, quella che si attiva con il tasto "TA" è stato inserito un flag "Non stampa prezzi", quando attivo il programma non visualizza i prezzi nella stampa Consegna apparecchio.


Versione 2.3.6.5


MODULO BASE

  • Elenco documenti è stata aggiunto il pulsante "Commessa" anche quando si seleziona i DDT e le fatture di acquisto.

  • CLiccando sul tasto "Commessa" è ora possibile dissociare la commessa prima era possibile solo associarla.

  • Modificata interfaccia elenco commesse.



MODULO RIPARAZIONI

  • Corretto problema che non memorizzava il flag stampa diretta su stampante.

  • Nella stampa consegna apparecchio la descrizione del materiale utilizzato se più lunga di una riga viene visualizzata per intero, prima veniva troncata.

  • Quando viene fatta una ricevuta o una fattura viene riportata anche la descrizione del lavoro eseguito.

  • Nella fattura o ricevuta, se la scheda è in garanzia, e viene cliccato su materiale con importo dettagliato, il programma non visualizza gli importi del materiale.


Versione 2.3.3.5


MODULO BASE

  • Modificata interfaccia elenco documenti.

  • Nell'anagrafica magazzino, modifica opzioni magazzino è stata aggiunta  la possibilità di MODIFICARE L'IVA come da nuova legge dal 20% al 21% è necessario prima inserire la nuova aliquota nella tabella iva.


Versione 2.3.3.0


MODULO BASE

  • Nella finestra di inserimento dei movimenti, fattura, DDT, ecc..  è stato inserita nell'ultima colonna l'esistenza attuale dell'articolo.   Quando si inserisce l'articolo di magazzino il programma inserisce automaticamente l'esistenza, utile quando si effettua un ordine a  fornitore o altro.

  • Sistemati problemi nell'interrogazione Valorizza Magazzino/Inventario. L'esistenze minore di zero verranno visualizzate in rosso.

  
Versione 2.3.2.0


MODULO BASE

  • La funzione Anagrafica - Rubrica clienti fornitori è stata modiicata, ora è possibile filtrare i clienti i fornitori ecc.. è stata aggiunta la possibilità di inviare email e SMS a tutti i clienti per qualsiasi tipo di comunicazione.

  • Nell'elenco dei documento in particolare la lista delle bolle è stato aggiunto una colonna Fattura con la possibilità di riportare   togliere il flag ai documenti già fatturati, per poterli nuovamente avere nella lista dei documenti da includere nella fattura.


MODULO RIPARAZIONI

  • E' stato Ottimizzato per la gestione del programma in rete con accesso contemporaneo di più utenti.


Versione 2.2.8.6


MODULO BASE

  • Aggiunto campo codice nell'anagrafica dei clienti fornitori con possibilità di far generare un codice progressivo. Questo campo può essere utilizzato nei documenti, fatture ecc..

  • Configura, progressivo documenti è stato aggiunto un campo con la possibilità di modificare il progressivo dei clienti fornitori.


MODULO RIPARAZIONI

  • Quando viene trovata una matricola uguale o uno scontrino già inserito il programma visualizza una tabella con le schede trovate  è stato aggiunto un tasto per vedere i dettagli delle schede.


Versione 2.2.7.7


MODULO BASE

  • Dopo la cancellazione dell'ultimo documento creato, Fattura, Preventivo, DDT ecc.. il contatore viene decrementato di uno.

  • Corretto bug che quando veniva creta un Movimento di carico il programma modificava il progressivo delle fatture.

  • Corretto problema di calcolo su Interrogazione Analisi Dati

  • Inserita stampa con categoria nella prima nota


MODULO RIPARAZIONI

  • Dopo la cancellazione dell'ultima riparazione creata, il programma drecrementa il progressivo di uno.



Versione 2.2.7.0


MODULO INTERVENTI ESTERNI

  • Nella creazione della chiamata è ora possibile inserire invece che un solo apparecchio più apparecchi contemporaneamente.

  • Nella gestione degli interventi è stato aggiunto un link in basso a sinistra sotto l'elenco una voce "Visualizza lista apparecchi"    permette di visualizzare gli apparecchi da visionare associati alla chiamata.

  • Sono state modificate le stampe Richiesta intervento e scheda intervento chiuso, affinche possono essere visualizzate più apparecchi di intervento.

  • E' ora possibile inserire come apparecchiature nel contratto apparecchi che non debbono necessariamente inseriti prima nell'anagrafica dei clienti.


MODULO COMMESSE

  • Nell'elenco delle commesse è stato aggiunto un tasto Confronto preventivo consuntivo che permette di mettere in relazione le quantità preventivate e quelle realizzate, se un materiale non era stato preventivato viene visualizzato con un codice in rosso.


Versione 2.2.5.6


MODULO RIPARAZIONI

  • Nel modulo riparazioni è stato aggiunta la possibilità di trovare il materiale che è stato utilizzato nelle riparazioni. Dalla maschera principale, cliccare su Gestione Riparazioni poi cliccare su Interrogazioni - Materiali utilizzati nella riparazione.


Versione 2.2.5.0


MODULO BASE

  • E' stata aggiunto nei movimenti la possibilità di gestire la VENDITA AL BANCO.

  • E' stato aggiunto un modulo per la gestione delle NOTE


MODULO RIPARAZIONI

  • Nel modulo riparazioni cliccando su interrogazioni è visibile la voce Storico Riparazioni, in pratica è stato aggiunto un  nuovo archivio che ogni volta che si aggiunge una rirazione o  ogni volta che la riparazione è modificata il programma aggiunge  una copia della riparazione in questo archivio. Questo permette una maggiore sicurezza nelle riparazioni, se ad esempio si cancella per errore una riparazione o per qualunque cosa possa succedere abbiamo sempre la possibilità di risalire al proprietario dell'apparecchio in riparazione e con un tasto è possibile ripristinare la scheda di riparazione.


MODULO INTERVENTI ESTERNI

  • Nella gestione dei contratti è stato aggiunta un tasto con la possibilità di inserire i consumabili. Se per esempio come contratto avete stabilito un numero di copie di stampa, ad ogni  intervento potete dire al programma quante copie avete carico, il programma vi fa vedere quante ne rimangono da caricare.


Versione 2.2.4.0


MODULO RIPARAZIONI

  • Nelle statistiche è stato aggiunto un nuovo grafico che riporta i tempi delle riparazioni da 1 a 3 giorni da 4 a 7 da 8 a 15 e  maggiori di 15.

  • Nella scheda di riparazione è stato aggiunta una finestra con tutte le schede di riparazione, dove è possibile selezionare la riga e il programma apre automaticamente la scheda selezionata. Se questa finestra viene lasciata aperta, quando si effettua una ricerca nell'elenco delle riparazione e poi si chiude i dati filtrati vengono visualizzati nella finestra aperta.

  • Nella ricerca delle schede il programma memorizza le informazioni precedentemente inserite, cliente, committente ecc..


Versione 2.2.3.6


MODULO BASE

  • La lista dei documenti viene visualizzata mettendo i documenti in ordine inverso i primi sono gli ultimi documenti inseriti per data e numero documento.

  • Nel filtro documenti della lista documenti è stato modificato dando la possibilità di selezionare i documenti voluti per velocizzare la vista dei documenti, ad esempio gli ultimi 3 mesi, l'ultimo mese eccc. il programma memorizza l'ultima opzione scelta.


Versione 2.2.3.5


MODULO BASE

  • Nella stampe fatture è stato aggiunto il totale importo prima della ritenuta di acconto.

  • Nella ricerca veloce dei clienti fornitori è stato aggiunto un tasto di ricerca per evitare la continua interrogazione del  server e il conseguente rallentamento della ricerca.


SCHEDA DI RIPARAZIONE

  • Dopo aver premuto il tasto cancella scheda, compare una maschera che per evitare la cancellazione per accidentale deve essere inserito la parola SI

  • Nella ricerca rapida (tasto F4) è stato aggiunto nella matricola il controllo dei caratteri inseriti.

  • Nella scheda riparazione cliccando sul tasto a discesa del rivenditore apparecchio il programma filtra tutti i destinatari che sono stati flaggati come Fornitori.   


Versione 2.2.2.0


MODULO BASE

  • Quando includi i Documenti di trasporto è stato aggiunto un flag  con la possibilità di importare solo l'intestazione del documento e omettendo le righe del DDT.


SCHEDA DI RIPARAZIONE

  • La visualizzazione dell'elenco delle schede è ora visualizzata  per data e numero di scheda in senso inverso, cioè le ultime schede sono al primo posto, la stessa cosa dentro la scheda delle riparazioni.

  • Nell'elenco delle schede già riparate è stato aggiunta la colonna marca.

  • E' stato aggiunto un campo importo in garanzia anche nella tabella apparecchi, viene sommato all'importo che viene versato alla vostra azienda per la riparazione in garanzia.

 
Versione 2.2.0.0


ANAGRAFICHE

  • Possibilità di inserire figura nell'anagrafica del magazzino. Nell'elenco dei materiali è stato aggiunto un tasto che apre una  finestra per poter visualizzare l'immagine associata al materiale selezionato.

  • Possibilità di inserire fotografia nell'anagrafica clienti/fornitori


MODULO BASE

  • Inserito un tasto per poter associare una commessa al documento di trasporto o un preventivo creato fuori dalla commessa.

  • Possibilità di stampare un preventivo con l'immagine inserita nell'anagrafica del magazzino.

  • Possibilità di stampare i DDT di entrata e la fattura di acquisto.


SCHEDA DI RIPARAZIONE

  • Aggiunto tasto per visualizzare la tabella stampe direttamente.

  • Aggiunto tasto che visualizza se il cliente è stato avvisato, dallo stesso tasto è possibile modificare lo stato.

  • Aggiunta la possibilità di inserire un'immagine nella scheda riparazione.

  • In informazione della riparazione è stato aggiunta la possibilità di selezionare il documento di uscita, Nessuna, Fattura, Ricevuta, DDT.

  • Nella ricerca schede è stato aggiunto un tasto On Off per poter visualizzare le schede selezionate.

  • Nei file allegati delle schede, è ora possibile selezionando una riga poter vedere l'immagine del file direttamente dalla tabella.

  • Aggiunta la possibilità di mettere il flag su rientrato quando si crea la ricevuta dall'elenco delle schede di riparazione.


Versione 1.9.7.5

  • Nella Versione 1.9.7.5 possibilità di stampare la Ricevuta bancaria da portare in banca

  • Nell'anagrafica materiali sono state aggiunti tre campi Extra, che possono essere utilizzati a piacimento con la possibilità di modificare l'etichetta.

  • Nella versione 1.9.5.5 è possibile inserire nell'anagrafica materiali la sottocategoria, con possibilità di filtro e stampa nell'elenco materialie e possibilità di filtro con tasto destro nella lente di ingrandimento della colonna sottocategoria nell'inserimento del materiale nei documenti.

  • E' possibile visualizzare nell'inserimento e modifica documenti più di due decimali modificando le opzioni internazionali e della lingua del pannello di controllo del computer. E' ora possibile stampare e settare in configurazione il numero di decimali che si vogliono stampare nei documenti, fatture ecc..

  • Nella versione 1.9.5.0 possibilità di effettuare resoconti delle commesse per cliente e non solo per una singola commessa.

  • Dalla versione 1.9.4.1 è possibile trasformare i movimenti di inserimento libero in DOCUMENTI DI TRASPORTO.

  • E' stata aggiunta la possibilità di inserire nella Distinta base un importo manualmente, questi permette all'utente di stabilire un importo senza che sia il programma a variarlo.

  • Possibilità di Analizzare i costi e i ricavi in maniera sintetita e grafica

  • Possibilità di inserire nel preventivo la tipologia della risorse, materiali, manodopera e Altre spese, importante per la comparazione con i costi consuntivi della commessa.

Torna ai contenuti